Nuova Precision Model Resin: stampa modelli di protesi accurati e precisi

Modelli di protesi stampati con resina di colore marrone chiaro

Nella stampa 3D, il materiale utilizzato è importante almeno quanto l'apparecchio. La nuova Precision Model Resin di Formlabs Dental consente a professioniste e professionisti dell'odontoiatria di realizzare modelli di protesi in 3D in cui oltre il 99% della superficie stampata corrisponde al modello digitale, con uno scarto entro i 100 μm. Ciò si traduce in accuratezza e precisione leader del settore. 

Le oltre 15 resine odontoiatriche di Formlabs Dental sono già state usate per stampate più di 15 milioni di parti, ma questo è solo l'inizio. Cerchiamo sempre di fare progressi per stabilire nuovi standard nell'odontoiatria digitale, per questo abbiamo sfruttato l'innovativo hardware della Form 4B per sviluppare nuovi materiali leader del settore. Sviluppare resine in parallelo a software e hardware ci consente di ottimizzare i risultati in termini di velocità di stampa, accuratezza e prestazioni meccaniche offerti dal nostro nuovo ecosistema di stampa 3D.

Modello di protesi stampato in 3D in marrone chiaro con la Precision Model Resin
CAMPIONE

Richiedi un modello di protesi dentale gratuito stampato in 3D

Vuoi toccare con mano la qualità delle stampe? Scegli un materiale e ti invieremo un campione gratuito stampato in 3D con la Form 4B da esaminare personalmente.

Richiedi un campione gratuito

Precision Model Resin

La Precision Model Resin è la nuova generazione della Model Resin, formulata per l'utilizzo con il nuovo ecosistema Form 4 per offrire risultati migliori in termini di velocità di stampa, accuratezza e aspetto estetico. Questa resina per la stampa 3D ad alta precisione è stata formulata appositamente per creare modelli di protesi con accuratezza leader del settore, alta risoluzione dei dettagli e uniformità. 

La Precision Model Resin è ideale per stampare in 3D:  

  • Modelli di protesi
  • Modelli di test dell'aderenza delle corone
  • Modelli di impianto
  • Modelli di monconi sfilabili 

Le soluzioni sviluppate dal team di Formlabs che si occupa dei materiali permettono di risolvere i problemi più comuni nel settore odontoiatrico. Nell'ambito dei modelli di protesi, la visualizzazione delle linee di margine è fondamentale. La maggiore opacità della Precision Model Resin rispetto alla Model Resin e l'aspetto simile al gesso delle parti risultanti permettono di distinguere più facilmente le linee di margine. Anche il colore è stato formulato con cura. Il dott. Cristopher Baer, medico odontoiatra presso Baer Dental, afferma: "Le parti realizzate con la Precision Model Resin hanno un aspetto eccezionale. Mi piace moltissimo il colore delle corone su questi modelli. Il team di Formlabs ha davvero formulato un colore perfetto." 

Il nuovo hardware della Form 4 offre inoltre velocità di stampa tre volte superiori rispetto alle formulazioni precedenti: bastano 90 minuti per stampare otto modelli di protesi con spessore dello strato di 50 μm, con un costo per parte tra i 2 e i 4 €.

Precisione e accuratezza

I modelli di protesi stampati sulla Form 4B con la Precision Model Resin e spessore dello strato pari a 50 μm hanno una superficie stampata che corrisponde al modello CAD per il 99,7% con uno scarto entro i 100 μm e per il 95% con uno scarto entro i 50 μm. La variabilità minima e l'elevata uniformità tra apparecchi, lotti di stampa e su tutti i punti della piattaforma di stampa consente una produzione affidabile di modelli estremamente accurati.

Sulla sinistra, un modello di protesi; sulla destra, un modello colorato per illustrare il livello di accuratezza

Crea modelli di protesi in cui oltre il 99% della superficie stampata corrisponde ai parametri di progettazione, con uno scarto entro i 100 μm.

Abbiamo testato la Precision Model Resin per confrontare le sue prestazioni rispetto ai principali materiali della concorrenza. Confrontando tutte le gamme di tolleranza misurate e stampando parti con uno spessore dello strato di 50 μm, la Precision Model Resin offre i risultati più accurati.

Parte stampata in 3D con la Precision Model Resin di Formlabs sulla Form 4BParte stampata in 3D con la DentaMODEL di Asiga sulla Max UV di AsigaParte stampata in 3D con la Die and Model 2 di SprintRay sulla Pro 95 di SprintRay
Tolleranza di +/-100 μm99,999,790,4
Tolleranza di +/-50 μm97,491,362,0
Tolleranza di +/-25 μm75,762,8-
Base e interfaccia touchscreen della stampante 3D odontoiatrica Form 4B che mostra il tempo rimanente per una stampa
Webinar

Dimostrazione di prodotto: stampante 3D odontoiatrica Form 4B+

Estrema velocità e precisione senza pari si uniscono nella nuova generazione di stampa 3D per l'odontoiatria. Partecipa al nostro webinar per scoprire le innovazioni più recenti.

Guarda il webinar

Workflow ottimizzato per la produzione

I progressi in termini di velocità non riguardano soltanto i tempi di stampa, ma anche quelli necessari per la post-elaborazione. Il risultato finale è un workflow più rapido in tutte le sue fasi.

Immagine digitale di un modello di protesi
Scansione e progettazione

Dopo aver scansionato la dentatura del paziente e aver progettato il modello sul software CAD dentale, i modelli digitali e i monconi possono essere importati su PreForm Dental, il software di stampa gratuito di Formlabs, come file OBJ o STL.

Una persona tiene in mano una piattaforma di stampa su cui sono stati realizzati modelli di protesi
Stampa

Usa PreForm per orientare le parti direttamente sulla piattaforma di stampa. Per ottenere risultati ottimali, orienta i monconi e genera gli appositi supporti manualmente. 

Una volta orientate le parti, carica la stampa e prepara l'apparecchio inserendo serbatoio resina, cartuccia di Precision Model Resin e piattaforma di stampa pulita.

Mani con guanto reggono un modello di protesi
Post-elaborazione

Rimuovi le parti dalla piattaforma di stampa. Usa uno strumento di rimozione nel caso in cui i modelli presentino dettagli smussati; altrimenti, utilizza delle tronchesine. 

Lava le parti stampate in alcool isopropilico al 99% per cinque minuti nella Form Wash. Modifica il tempo di lavaggio in base alla geometria delle parti e alla purezza del solvente. 

Lascia asciugare le parti prima di sottoporle a polimerizzazione nella Form Cure per cinque minuti a 35 °C oppure nella Fast Cure per 30 secondi con intensità luminosa pari a 2 per ottenere proprietà meccaniche ottimali.

Proprietà dei materiali ottimizzate

La Precision Model Resin è stata progettata per avere maggiore tenacità, robustezza, rigidità e resistenza agli urti rispetto al materiale precedente, la Model Resin. Ciò permette alle parti stampate con questa resina di non rompersi più con la stessa facilità di un tempo dopo la polimerizzazione post-stampa. L'aumento di tenacità si traduce in una maggiore resistenza alle fratture durante la pressatura di monconi o modelli analogici per impianti. 

Proprietà dei materiali di parti sottoposte a polimerizzazione post-stampa
Precision Model Resin
Carico di rottura a trazione50,0 MPa
Modulo di elasticità2,2 GPa
Allungamento a rottura8,6%
Resistenza alla flessione87 MPa
Modulo di flessione2,3 GPa
Resistenza all'urto Izod32 J/m
Resistenza all'urto Izod senza intaglio262 J/m

Caso studio di Hybridge Implants

Hybridge Implants è una rete attiva in tutti gli Stati Uniti che fornisce apparecchi protesici supportati da impianti per l'intera cavità orale. Queste parti vengono prodotte dai tecnici a partire da modelli di impianti stampati in 3D. Questo processo richiede la massima precisione e accuratezza, perché i componenti in metallo (la parte analogica dell'impianto) andranno avvitati al modello stampato. I team tecnici di Hybridge non solo hanno bisogno di stampare le parti rapidamente, ma devono anche poter contare sulla massima precisione dei modelli di impianti, nonché sulla loro resistenza alle operazioni meccaniche.

"Io e il mio team siamo rimasti sbalorditi di fronte alla Precision Model Resin e alla sua velocità di stampa. Il dipartimento che si occupa delle parti in metallo deve avvitare gli impianti sui modelli che produciamo e spesso le filettature non reggono. Con questo nuovo materiale non è più un problema."

Shawn Simpson, tecnico CAD/CAM presso Hybridge Implants

Prima di stampare con la Precision Model Resin sulla Form 4B, Hybridge stampava due modelli: uno in Rigid 10K Resin per il dipartimento che si occupa della lavorazione del metallo, l'altro in Model Resin V3 per il team di assemblaggio. Per avvitare i componenti in metallo sui modelli sono necessarie tolleranze ridotte e un materiale resistente e tenace, mentre il lavoro di assemblaggio è delicato e preciso.

Una persona avvita una parte su un modello di protesi

Le tolleranze ridotte e la resistenza ottenute stampando con la Precision Model Resin sulla Form 4B permettono al team di Hybridge che si occupa della lavorazione del metallo e a quello addetto all'assemblaggio di utilizzare lo stesso modello.

Componente in metallo avvitato direttamente su un modello di protesi stampato in 3D

I componenti in metallo possono essere avvitati direttamente sui modelli stampati con la Precision Model Resin.

Christina Rivet, vicedirettrice di laboratorio presso Hybridge Implants, ha chiesto al suo team di provare a stampare i modelli con la Precision Model Resin sulla Form 4B. Rivet afferma: "La velocità di stampa permessa da questa resina è incredibile. È il materiale per modelli dei nostri sogni: resistente, rapido e con svariate opzioni per le stampe." Grazie ad accuratezza dimensionale, tenacità e facilità di pulizia in un bagno ad ultrasuoni, Hybridge può adesso usare la Precision Model Resin per stampare un solo modello, usato sia dal team di assemblaggio sia da quello che si occupa della lavorazione del metallo. Ciò permette di risparmiare tempo e risorse.

Quattro cartucce di resina per stampanti Form 4
Webinar

Panoramica dei materiali Formlabs per il settore odontoiatrico: scopri cosa puoi stampare con la Form 4B

Questo webinar illustra i vantaggi della Form 4B e le applicazioni che puoi realizzare, nonché i materiali biocompatibili del catalogo e le nuove formulazioni sviluppate per la produzione di modelli dentali, come la Fast Model Resin e la Precision Model Resin.

Guarda il webinar