Nuove Permanent Crown Resin e Soft Tissue Resin per l’odontoiatria restaurativa

Grazie al lancio di due nuovi materiali, la Permanent Crown Resin, che permette la stampa diretta di restauri permanenti, e il pacchetto iniziale Soft Tissue Resin, per la realizzazione di maschere gengivali, Formlabs Dental è l’azienda produttrice di stampanti 3D con la gamma più completa di materiali per l’odontoiatria restaurativa.

A partire dal novembre 2019, quando Formlabs ha lanciato la Form 3B, la nostra stampante 3D desktop per il settore odontoiatrico, ci siamo dati da fare. Abbiamo introdotto ben cinque formulazioni brevettate pensate appositamente per le stampanti stereolitografiche Formlabs, migliorando i workflow sui quali fai affidamento e allargando gli orizzonti di possibilità delle stampanti 3D Formlabs. Il nostro impegno è rivolto alla continua espansione del nostro catalogo di materiali odontoiatrici per consentire la realizzazione di un’ampia gamma di indicazioni usando una sola piattaforma di stampa 3D. 

Continua a leggere per scoprire di più sulla gamma di strumenti a tua disposizione per portare innovazioni nell’odontoiatria restaurativa.

Stampa 3D applicata all’odontoiatria restaurativa

Già da tempo, l’odontoiatria restaurativa ha assunto una connotazione digitale. La scansione intraorale e la progettazione digitale (progettazione assisita da computer, o CAD) sono state adottate rapidamente dai professionisti del settore odontoiatrico in tutto il mondo. Tuttavia, sotto l’aspetto della produzione assistita da computer (CAM), la fresatura digitale di ossido di zirconio o litio è rimasto il metodo di produzione più diffuso.

In passato la stampa 3D di restauri permanenti non era possibile, perché sul mercato non era disponibile nessun materiale per uso odontoiatrico che avesse le proprietà meccaniche, la precisione e l’aderenza necessarie a competere con la fresatura e con i materiali convenzionali. Negli ultimi cinque anni, grazie all’accessibilità della stampa 3D e alla sua adozione nel settore odontoiatrico, si sono aperte le porte per testare e convalidare indicazioni all’avanguardia.

Il workflow digitale dedicato alla Permanent Crown Resin è stato sviluppato in collaborazione con il gruppo BEGO, uno degli specialisti leader a livello internazionale nel campo della prostodonzia e dell'implantologia dentale. BEGO ha più di 20 anni di esperienza nello sviluppo di materiali per la stampa 3D di applicazioni odontoiatriche, ed è considerato uno specialista in tutte le tecniche di fabbricazione dentale.

Con la Form 3B e l’ecosistema circostante (comprese Form Wash e Form Cure, che semplificano la post-elaborazione delle parti stampate in 3D), è possibile ottenere il livello di precisione dimensionale necessario per questi prodotti ad alta precisione, usando un workflow intuitivo e convalidato in maniera rigorosa, restando in una fascia di prezzo accessibile.

Ti interessa la stampa 3D di restauri temporanei? La Form 3B può fare anche questo.

Restauri permanenti stampati in 3D, rigorosamente testati

La Permanent Crown Resin è una resina dello stesso colore dei denti, rafforzata con ceramica, indicata per la stampa diretta di restauri permanenti come corone singole, ponti, inlay, onlay e faccette.

Questa resina all’avanguardia permette di produrre restauri estremamente resistenti adatti all’applicazione a lungo termine con un’aderenza precisa e accurata. Il basso assorbimento d'acqua e la finitura superficiale liscia fanno in modo che i restauri prodotti con la Permanent Crown Resin abbiano una bassa tendenza all'invecchiamento, allo scolorimento o all'accumulo di placca.

Restauri singoli stampati usando la Permanent Crown Resin, prima della finitura e dopo la finitura, posizionati su un modello stampato usando la Model Resin.

Dato che la stampa 3D di restauri permanenti è un nuovo ambito, ciascun produttore di stampanti 3D può decidere quali test di sicurezza ritiene opportuno eseguire. Formlabs ha testato in maniera rigorosa ciascun passaggio del workflow per garantire la sicurezza dei pazienti in ogni fase. Il workflow specifico per la Form 3B (illustrato nelle istruzioni per l’uso) è inoltre stato controllato in maniera indipendente dall’organismo notificato al fine della convalida dell’intero ecosistema di stampa per terze parti e le ispezioni dell’agenzia sanitaria (Agenzia per gli alimenti e i medicinali degli Stati Uniti, FDA). Questa convalida addizionale rappresenta uno dei benefici di lavorare con un workflow Formlabs che è stato convalidato dall’inizio alla fine.

Nota: la Permanent Crown Resin è compatibile solo con la Form 3B.

Stampa con la Permanent Crown Resin

Le parti stampate con la Permanent Crown Resin possono essere sagomate, lucidate e smaltate usando strumenti odontoiatrici comuni e non richiedono la sinterizzazione. Scopri di più sul nostro manuale operativo passo dopo passo.

Webinar

Permanent Crown Resin: dimostrazione di prodotto

Scopri di più su questo nuovo materiale e sul workflow digitale sviluppato in collaborazione con BEGO in questo webinar tenuto da Georgio Haddad, Dental Strategic Partnerships Manager di Formlabs, e la dott.ssa Elisa Praderi, Clinical Protocols & KOL Manager di Formlabs.

*In inglese.

Registrati subito

Modelli di tessuti molli precisi e affidabili

Modelli di impianti stampati usando la Model Resin, con maschere gengivali stampate usando la Soft Tissue Resin, in tonalità di rosa chiaro, medio e scuro.

Il pacchetto iniziale Soft Tissue Resin, che include la Flexible 80A Resin e i pigmenti necessari alla miscelazione della Soft Tissue Resin in colori personalizzati, permette ai laboratori di creare maschere gengivali e altri modelli di tessuti molli usando una stampante Formlabs. 

  • Minimizza il tempo necessario ad applicare modifiche durante gli appuntamenti grazie a una pianificazione accurata dei restauri e a un’adeguata simulazione dei tessuti.

  • Verifica l’impianto di protesi con sicurezza, completando il tuo workflow di produzione di modelli con l’aggiunta di componenti rimovibili che simulano i tessuti molli.

Miscelazione della Soft Tissue Resin con il pacchetto iniziale Soft Tissue Resin

Il pacchetto iniziale Soft Tissue Resin include la Flexible 80A Resin, da usare come base, nonché Color Pigment in tre diversi colori: magenta, giallo e bianco, per permetterti di personalizzare la tonalità dei tuoi modelli. Abbiamo convalidato tre diverse ricette per la stampa uniforme in rosa scuro, medio e chiaro. Non devi fare altro che dosare i pigmenti, miscelarli all’interno della cartuccia di Flexible 80A Resin, stampare i tuoi modelli ed eseguire la post-elaborazione. 

Il pacchetto iniziale Soft Tissue Resin include la Flexible 80A Resin, da usare come base flessibile, nonché Color Pigment in tre diversi colori: magenta, giallo e bianco.

Scopri maggiori informazioni su come miscelare la Soft Tissue Resin per la stampa di modelli di maschere gengivali all’interno del nostro manuale operativo.

La migliore stampante 3D per l’odontoiatria restaurativa

Con l’aggiunta di questi due nuovi materiali, la Form 3B si conferma la stampante 3D più versatile per l’odontoiatria restaurativa, sia per gli studi dentistici che per i laboratori odontotecnici.

Upgrade

Effettua l’upgrade della tua stampante e ottieni un credito di 500 € per l’acquisto di resine dentali

Passa dalla Form 2 alla Form 3B e sottoscrivi un Dental Service Plan per ottenere un credito di 500 € per l’acquisto delle resine dentali incluse nel nostro catalogo in continua espansione.

Effettua subito l’upgrade